• 31.07.2021 e 01.08.2021 Soul Odissey

    ANFITEATRO ROMANO DI SUTRI PER TEATRI DI PIETRA SOUL ODYSSEY è un concerto basato su rielaborazioni di brani SOUL e R&B dagli anni 60 ad oggi eseguiti da un’orchestra di 9 strumentisti, solisti e un coro di 60 elementi.Canzoni manifesto di lotte sociali per l’integrazione e l’uguaglianza tra gli uomini, coinvolgenti groove ritmici e struggenti ballate intrise di ciò che gli antichi greci definivano Anemos e che oggi chiamiamo Saudade, malinconia o più specificamente blues. Direzione del Maestro Vincenzo De Filippo Acquista i biglietti per la data 31/07/2021 Ore 21.00 https://www.liveticket.it/evento.aspx?Id=316675&InstantBuy=1&CallingPageUrl=https://www.liveticket.it/elenco_opere.aspx?Id=216833#ancWizard Acquista i biglietti per la data 01/08/2021 Ore 21.00 https://www.liveticket.it/evento.aspx?Id=316677&InstantBuy=1&CallingPageUrl=https://www.liveticket.it/elenco_opere.aspx?Id=216833#ancWizard

  • 30.07.2021 – 8 Venti e Infiniti canti

    ANFITEATRO ROMANO DI SUTRI PER TEATRI DI PIETRA ETNO JAZZ MEDITERRANEO Il fulcro concettuale dello spettacolo nasce dalla gratitudine di appartenere a luoghi così ricchi di musica e poesia e soprattutto  dal desiderio di aprire gli orizzonti della musica etnica mediterranea al contemporaneo. Attraverso l’interazione ragionata di generi musicali molto diversi tra loro si cerca di arrivare ad uno stile unitario e vario allo stesso tempo. Le composizioni originali e gli arrangiamenti eseguiti dalla piccola orchestra “Marmediterra” e dall’ “Ensemble Vocale Alcanto” partono dalle radici etno-musicologiche del bacino mediterraneo e rivivono attraverso i molteplici piani di interazione ed integrazione che il materiale musicale di partenza  offre: le melodie modali vengono arricchite…

  • 11 e 12 Giugno 2021 Soul Odissey

    SOUL ODYSSEY è un concerto basato su rielaborazioni di brani SOUL e R&B dagli anni 60 ad oggi eseguiti da un’orchestra di 9 strumentisti, solisti e un coro di 60 elementi.Canzoni manifesto di lotte sociali per l’integrazione e l’uguaglianza tra gli uomini, coinvolgenti groove ritmici e struggenti ballate intrise di ciò che gli antichi greci definivano Anemos e che oggi chiamiamo Saudade, malinconia o più specificamente blues. Direzione del Maestro Vincenzo De Filippo https://www.facebook.com/events/521476002343666/?ref=newsfeed